Comune di Casole d'Elsa

Piazza Lucchetti 1
cap 53031
telefono 0577 949711
fax 0577 949740
comune@casole.it
www.casole.it
codice Istat 052004

gli abitanti si chiamano

Casolesi


santo patrono

San Donato

7 agosto
  • Provincia di Siena
  • altitudine 417 (137/663) m slm
  • superficie 148,63 kmq
  • popolazione totale 3886
  • [dati al 31.12.2009]
  • densità 25,3 ab/kmq
  • popolazione totale 3.764
  • maschi 1.855
  • femmine 1.909
  • famiglie 1.539
  • media nucleo familiare 2,4




All’estremità dell’alta Val d’Elsa che confina con la provincia pisana, Casole condivide con il territorio senese le colline a perdita d’occhio, e con i vicini comuni di Volterra e Pomarance la maestosa foresta di Berignone, un lembo quasi disabitato di Toscana. Quando nel 1260, a Monteaperti, Siena ottenne la celebre vittoria su Firenze, estese il suo dominio anche su Casole. La struttura del paese è ancora quella datagli allora dalla Repubblica senese, che ampliò il borgo, com’era consuetudine, con nuove fortificazioni.

In questo angolo di Toscana dove il tempo si è fermato, la qualità della vita è tra le più invidiabili. Natura incontaminata ma dolce, segni del tempo depositati sulle pietre degli edifici, tradizioni del cibo e del vino rifondate nella filosofia dell’eco-compatibilità. Le bellezze del territorio si dispiegano soprattutto nelle piccole frazioni, raccolte intorno ai borghi e alle pievi, caratterizzate da una loro raffinatezza; tra i molti particolari di pregio, i capitelli della pieve di Mensano rappresentano il ciclo scultoreo più importante del romanico senese.

A Mensano, borgo affacciato su uno strapiombo roccioso, dalle strade e le case tutte di pietra, si corre da tempo immemorabile un palio sentito quanto quello senese. Solo che, anziché cavalli, i fantini cavalcano ciuchi. La corsa fu istituita dalla Repubblica di Siena per dirimere le contese tra le famiglie del luogo, e stabilire chi avesse “lo imperio, per uno anno intiero, su lo castello”. E poiché i cavalli erano privilegio delle nobili famiglie cittadine, il torneo equestre si fece con gli equini “declassati”, la cui nota cocciutaggine dà spettacolo in uno dei palii più divertenti della Toscana.

Questo Comune andrà al rinnovo degli organi elettivi dell'Amministrazione nella primavera del 2014.
Il Sindaco al momento in carica è al suo primo mandato.
Essendo un Comune con meno di 15.000 abitanti è previsto un sistema elettorale a turno unico.

Il Sindaco

Piero Pii

È nato a Casole d’Elsa il 27 dicembre del 1949. Pensionato, si è candidato sindaco per la lista civica “Pensare Comune” nelle elezioni del giugno 2009 ed è stato eletto conquistando il 47,7% delle preferenze.

La Giunta

SINDACO
Piero Pii
VICESINDACO
Andrea Pieragnoli
Deleghe: urbanistica e assetto del territorio
ASSESSORE
Stefano Grassini
Deleghe: bilancio e affari finanziari
Guido Mansueto
Deleghe: lavori pubblici
Giampiero Torellini
Deleghe: sanità, sociale, sport

Il Consiglio

Alice Angioletti
Alfio Barbagallo
Assunta Carmela Basile
Claudio Cavicchioli
Laerte Centini
Claudio Fontanelli
Patrizia Frati
Saverio Pacchierotti
Mario Pacella
Enrico Rumachella
Giorgio Stoppo

 

Cerca

Ricerca Avanzata

Cosa:


Dove:


Periodo:


Chiave di ricerca:



cerca

la ricerca avanzata consente di trovare documenti non presenti nella sitemap del portale

Agenda

In evidenza

 

Anci Toscana - p.iva 01710310978