Fondo di solidarietà, ecco i numeri per i Comuni toscani - ANCI Toscana

24 Gen

Fondo di solidarietà, ecco i numeri per i Comuni toscani

La ripartizione secondo i nuovi paramentri resa nota dal ministero dell'Interno

Ieri il ministero dell'Interno ha pubblicato i numeri ufficiali del fondo di solidarietà di 5,8 miliardi, destinato ed essere ripartito tra i comuni italiani secondo i nuovi parametri.  Il fondo è frutto dell'aumento del peso dei parametri standard (dati dalla differenza fra capacità fiscali e fabbisogni di ogni ente) mitigati dall'accordo sulla clausola che impedisce tagli (o aumenti) superiori al 4% rispetto al 2016 nel complesso delle risorse di base, date dai gettiti Imu e Tasi ad aliquota standard oltre che dal fondo di solidarietà. 

Osservando il dato complessivo del 2017, comprensivo anche del ristoro TASI abitazione principale, sono 28 i comuni toscani con un fondo di solidarietà comunale negativo, rispetto ai 29 del 2016, come riportato nella cartina sottostante

2017 1 24 fsctotale

Per quanto riguarda, il Fondo totale (comprensivo di ristoro TASI), sono stati 168 (il 61%) i comuni toscani ad avere un miglioramento del fondo (rispetto al 2016) il quale è incrementato di 2,7 milioni di euro sommando le differenze positive e negative nel passaggio da FSC 2016 a FSC 2017, come riportato qui.

Nella nota di accompagnamento, scaricabile qui, un approfondimento sulla composizione del fondo in cui sono riportate le elaborazioni che permettono di apprezzare la componente perequativa, scorporando la quota di ristoro TASI. 

La ripartizione che riguarda i comuni toscani è scaricabile qui.  

 

Intanto, sempre in fatto di finanza locale, va segnalato che ieri la commissione Arconet ha pubblicato sul proprio sitoil decreto che disciplina la trasmissione da parte degli enti locali dei dati sul disavanzo emerso in seguito al riaccertamento straordinario dei residui. Regioni e Province avranno tempo 60 giorni dalla pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale, mentre per gli enti locali la scadenza è fissata al 30 giugno prossimo.

 

 

Usando questo sito l'utente accetta l'installazione dei "cookie" sul proprio browser. Per saperne di piu' Approvo

Contatti

    • TEL +39 055 2477490
    • FAX +39 055 2260538
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Mappa del sito
    • Viale Giovine Italia 17 50122 FI
    • Sede legale/operativa Viale Giovine Italia 17
    • Sede operativa Via Giovanni Pascoli 8 - Pisa